sab 11 mag | DANZARTE Centro Studi Movimento e ArtiTe

LA CASA CHE ABITO

Lo Spazio secondo Laban e in DanzaMovimentoTerapia Salute Mentale, Diversabilità, Educazione WORKSHOP
La registrazione è stata chiusa
LA CASA CHE ABITO

Orario & Sede

11 mag 2019, 09:00 – 12 mag 2019, 18:00
DANZARTE Centro Studi Movimento e ArtiTe, Via Ricasoli, 103, 57125 Livorno LI, Italia

L'evento

Questo Laboratorio intende esplorare il senso dello Spazio, in relazione al senso del nostro percepire l’interno e l’esterno. In ambito di Salute mentale, di Diversabilità, di dipendenze e per una condizione di benessere diffusa, centrale è Sentirci internamente , per poi andare verso lo spazio dell’altro, abitando la Relazione.

Non solo vedremo lo spazio in quanto spazio fisico, direzioni, livelli e inclinazioni del corpo che possono avere una loro espressività e comunicatività, ma vedremo anche la connessione specifica con le Qualità (Effort) che Laban chiamava anche stress dinamici.

In particolare vedremo la Qualità Spazio, che ci invita a connetterci con il mondo esterno, ad essere presenti fisicamente nell’ambiente circostante. Le due modalità di connessione con la Qualità “Spazio” offrono possibilità differenti: una flessibile, ampia, che ci fa letteralmente vedere più opzioni, più cose, l’altra più specifica e selettiva che esclude tutto il resto. Cogliere tante cose contemporaneamente ha i suoi vantaggi in certe situazioni, ma anche focalizzare e selezionare è una facoltà che operiamo nella vita.

In DMT lo Spazio è elemento centrale nel trovare la porta di accesso al mondo dell’altro. Attraverso il Metodo Fux e il Metodo in Chiave Simbolica potranno emergere le possibilità di vivere in uno spazio esterno, partendo dall’interno, dai propri confini, in relazione all’ambiente circostante ed all’altr*. 

Elementi relativi al Sistema Laban/Bartenieff, elementi del Movimento umano, nelle molteplici declinazioni, senso motorie, emotive e simboliche; dal riferimento al Metodo Fux ed al Metodo in Chiave Simbolica (De Vera), si svilupperà un lavoro composito e integrato. 

Il laboratorio desidera fornire maggiore conoscenza degli strumenti tecnici da utilizzare per lavorare con la Dmt nelle varie utenze; sarà utilissimo anche per chi interessato a discipline di movimento e loro possibili applicazioni.

Verranno illustrate esperienze in materia. 

DESTINATARI

DMT diplomati, allievi in fine Formazione e altre figure professionali dell’ambito psicocorporeo, danzatori, insegnanti, educatori, medici, psicomotricisti, attori… 

BREVE CURRICULUM FORMATRICI

Simonett Ottone, DanzaMovimentoTerapeuta APID (Socia n.296 e Presidente), Danzatrice professionista, Coreografa e Insegnante di Danza e Movimento dal 1990, autrice di “Danzare il Simbolo. DanzaMovimentoTerapia nel mondo tossicomane” (Edizione Creativa 2011, ristampa 2017) e di “Disancorati”. Matricola Corso universitario Scienze e Tecniche psicologiche – Facoltà di Psicologia.

Lorella Rapisarda, insegnante, coreografa, danzatrice, Diplomata in Analisi del Movimento Laban/Bartenieff, Insegnante Certificata Tecnica Nikolais-Louis, Operatrice Shiatsu. Insegna danza contemporanea e seminari sullo studio del movimento a partire dagli anni ’90 in varie scuole di danza e di teatro. Partecipa a conferenze internazionali. 

11 e 12 Maggio 2019

ORARI:

Sabato 11 ore 11- 21

Domenica 12 ore 10 – 16

La sera di Sabato 11 ore 19 previsto l’appuntamento:

PROGETTO CASA JULKA

PIONIERE LISA ULLMANN E LA DANZA MODERNA EDUCATIVA

Condividi questo evento